Ha 18 anni, frequenta l’ultimo anno di liceo classico a Salerno ed è un innovatore. Si chiama Loris Caputo, ha costruito Miutifin, una piattaforma che serve a creare e condividere musica online, utilizzata oggi da 100 artisti emergenti e 70mila utenti. E ha fatto tutto da solo.
Come funziona? Il cuore della piattaforma è la tastiera virtuale, tramite la quale chiunque, iscrivendosi gratuitamente, può creare tracce musicali, fare campionature, cantare. «Una volta prodotta la traccia, l’artista la può condividere, sulla piattaforma e su altri social. I follower possono commentarla, anche modificarla. Si attivano nuove collaborazioni. L’obiettivo è rendere la musica accessibile a chiunque e consentire agli artisti emergenti di farsi conoscere».

Per approfondire:
https://www.millionaire.it/a-18-anni-crea-la-piattaforma-per-fare-musica-online/

Leave a Reply