Elena Bonetti: «L’educazione non è un fatto privato»

Quando leggiamo i dati sui Neet o sulla dispersione scolastica, delle "baby gang" o della droga comprata a due euro ci indigniamo per qualche ora. Ma la prima cosa da fare è uscire dalla logica dell'emergenza. La ministra Elena Bonetti: «È evidente che occorre riattivare l’intera collettività …

Leave a Reply